AMBIENTE E/╚ VITA ONLUS E AIACE INSIEME PER DIFENDERE AMBIENTE E CONSUMATORI

Siglato il protocollo d’intesa tra “Ambiente e/è Vita Onlus” e “AIACE”, associazione di difesa dei consumatori, per rendere servizi sempre più evoluti ai propri associati, per partecipare a progetti comuni, per svolgere insieme attività informative ed educative ed ogni possibile attività ricompresa nei rispettivi statuti.

Le due associazioni hanno deciso di collaborare ed unire le forze sia sul fronte dello scambio di informazioni e di collaborazione tra gli iscritti sia riguardo all’utilizzo di sedi e strutture comuni e prevedendo anche la collaborazione nella gestione di beni culturali, parchi, riserve ed aree protette.

“Per quanto ci riguarda – spiega l’avvocato Benigno D’Orazio, presidente di Ambiente e/è Vita - si tratta della naturale estrinsecazione del principio ‘L’uomo al centro del sistema ambiente’. Avvalerci di una importante associazione di consumatori ci aiuterà senz’altro nella migliore gestione di parchi e riserve da un lato; dall’altro, grazie alla loro collaborazione, cercheremo di diffondere quanto più possibile i principi di tutela della natura e di rispetto dell’ambiente che debbono governare ogni azione umana nel segno della responsabilità verso le future generazioni”.

“Le azioni già intraprese a tutela dell’ambiente da parte di AIACE, vedi quella della presenza ancora di condutture in cemento amianto in ambito nazionale, troverà maggiore impulso, grazie alla competenza e professionalità di Ambiente è/e vita”. E’ quanto dichiarato dal dottor Giuseppe Spartà, segretario di AIACE (Associazione Italiana Assistenza Consumatore Europeo), che ha ggiunto: “Infatti, AIACE ha tra i propri dirigenti di sede principalmente commercialisti con esperienza maturate nel campo economico finanziario avendo combattuto diverse battaglie, sia individuali sia collettive, per la difesa del consumatore nei confronti di molti istituti bancari. Con l’accordo vogliamo fortemente potenziare la difesa del consumatore anche nel campo della tutela dell’ambiente.”

Quali primi atti esecutivi della convenzioni i responsabili delle associazioni hanno deciso di destinare a sedi comuni quella regionale d’Abruzzo (recentemente inaugurata da Ambiente e/è Vita a Chieti) e quella siciliana a Taormina di Aiace.

Un primo passo verso una collaborazione che si annuncia tanto innovativa quanto produttiva di importanti risultati.